Stai Leggendo
Acerola fonte naturale di vitamina C

Acerola fonte naturale di vitamina C

Acerola come principale fonte naturale di vitamina C, indispensabile per prevenire raffreddore e infezioni da patogeni. Funzione antiossidante e ruolo nella sintesi del collagene e del tessuto connettivo.

Le bacche di Acerola (Malpighia Glabra), rappresentano una delle fonti naturali di Vitamina C più importanti, basti pensare che il succo che si ricava dai frutti dell’acerola, ha una concentrazione di Vit C ben dieci volte superiore a quella contenuta in un bicchiere di succo d’arancia.

La Vit C è un elemento fondamentale per il nostro organismo e da essa dipendono numerosissime reazioni biochimiche.

E’ indispensabile per la sintesi del collagene, fondamentale per la formazione dei tessuti come il connettivo.

Il nostro corpo non è in grado di produrla autonomamente, pertanto l’alimentazione è l’unico modo per renderla disponibile.

L’acido ascorbico (Vit.C) assunta nelle dosi consigliate, aiuta a prevenire raffreddore, infezioni da batteri patogeni e malessere generale. Numerosi studi confermano che una assunzione costante di Vit.C possa aiutare a ridurre disturbi cardiovascolari, cancro, dolori articolari, artrite reumatoide, aterosclerosi e disfunzioni della pelle. Basti pensare che l’acido ascorbico è coinvolto nella formazione delle fibre del collagene ed è un alleato nel prevenire la formazione delle rughe.

Queste sono solo alcune delle proprietà benefiche della vit.C e molte altre sono tuttora in fase di studio.

Leggi Anche
Eucalipto: benefici e controindicazioni

Assumete da 1 a 3 grammi di acido ascorbico al giorno e buona prevenzione.

Dr. Antonio Proggi

Cosa pensi di questo articolo?
Arrabbiato
0
Dubbioso
0
Eccezionale
0
Felice
0
Interessante
0
Leggi Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzi email non sarà pubblicato.

COPYRIGHT 2021 ESPERTIDELLASALUTE.IT

Torna Su