Stai Leggendo
Miglio, capelli fragili e caduta stagionale

Miglio, capelli fragili e caduta stagionale

Miglio fonte unica di vitamine, sali minerali e oligoelmenti, fondamentale per il benessere dei capelli fragili e delle unghie.

Quando pensiamo al benessere dei nostri capelli è importante capire come possiamo aiutare il nostro corpo. I cambi stagionali, una vita segnata dallo stress, una cattiva alimentazione si ripercuotono proprio sulle strutture più fragili, ovvero capelli e unghie. In generale, tutte queste cause sono accomunate da una alterazione di micro ed oligo-elementi che rappresentano una fonte vitale per mantenere in salute la struttura del capello. Ricordiamo, inoltre, che un buon apporto di ferro, magnesio e sali minerali risulta fondamentale nel mantenere una chioma folta e forte. In effetti, tutti questi nutrienti agiscono sulla struttura del capello, prevenendone lo sfaldamento e la caduta.

Quali sono gli oligoelementi necessari per il benessere dei capelli?

  • Rame

Il rame è necessario per la pigmentazione e la cheratinizzazione dei capelli. Con una carenza di rame il capello perde elasticità, poiché si verifica un’interruzione della formazione di ponti disolfuro nella cheratina con conseguente danno alla struttura del capello stesso.

  • Zinco

La carenza di zinco provoca paracheratosi e alopecia. È noto anche che lo zinco risulta utile nell’aumentare la velocità di guarigione delle ferite.

  • Manganese

L’ipomanganosi (carenza di manganese) può portare a un ritardo nella crescita di capelli e unghie e contribuisce anche alla comparsa della dermatite allergica.

  • Cromo / Selenio / Silicio

Sia la carenza che l’eccesso di cromo e selenio causano danni ai capelli, alle unghie e alla pelle. Il silicio si concentra nello strato corneo della pelle e nella cuticola del pelo, conferendo una stabilità chimica.

Perché è utile introdurre il Miglio nella dieta?

Il Miglio è un cereale utile per la cura e la bellezza dei capelli, ma è il tasso del 3,2% (tra i più alti tra i cereali) di fibra alimentare a renderlo particolarmente utile per il benessere dell’organismo, oltre alla presenza di sali minerali, fosforo, ferro e potassio (che prevengono lo sfaldamento della fibra del capello). È sufficiente una buona integrazione nel regime alimentare affinché si possano vedere i primi risultati.

I benefici sui capelli si devono alle proteine di questo cereale, contenenti aminoacidi solforati che stimolano la formazione dei ponti disolfuro della cheratina, la sostanza di cui sono composti proprio i capelli e le unghie. Tra gli aminoacidi solforati, la cistina e la metionina sono tra i più importanti in quanto aiutano a rendere i capelli più forti e a frenarne il diradamento nei periodi di stress. Un aspetto dello stress da considerare è che gli ormoni come il cortisolo (che vengono rilasciati in periodi di stress) hanno il negativo effetto di ridurre l’apporto di ossigeno ai bulbi piliferi, indebolendo il capello.

Leggi Anche
Ciliegie benefici e controindicazioni

Inoltre, il miglio contiene anche il silicio, interessato nell’elasticità, nella resistenza e tonicità dei capelli. Questo mix esplosivo di sali minerali e oligoelementi lo rende particolarmente ideale nell’aiutare l’organismo anche nei periodi in cui le difese immunitarie risultano più indebolite.

Quindi, adottare uno stile alimentare in cui sia presente il miglio, significa apportare ai propri capelli maggiore brillantezza, maggiore elasticità, meno doppie punte e maggiore resistenza agli stimoli meccanici e termici di spazzola e phon. Non esiste un limite massimo nel consumo di miglio; le molteplici proprietà dei cereali li rendono dei cibi sani e la fibra alimentare utile per il benessere del nostro intestino.

È possibile trovare il miglio anche in molti integratori specifici per la cura dei capelli. Si possono trovare in farmacia e parafarmacia. Chiedi sempre un consiglio al tuo farmacista di fiducia!

Dr. Alessio Ninivaggi

Cosa pensi di questo articolo?
Arrabbiato
0
Dubbioso
0
Eccezionale
0
Felice
0
Interessante
0
Leggi Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzi email non sarà pubblicato.

COPYRIGHT 2021 ESPERTIDELLASALUTE.IT

Torna Su