Stai Leggendo
Geloni: consigli per ridurre il fastidio e prevenzione

Geloni: consigli per ridurre il fastidio e prevenzione

Geloni, affezioni cutanee che interessano in particolar modo le mani e i piedi. Consigli utili per prevenire e curare i geloni.

Il nostro corpo risponde alla riduzione della temperatura dell’ambiente che ci circonda, con un meccanismo di vasocostrizione dei vasi sanguigni che serve a ridurre la dispersione del calore corporeo. La cute in particolar modo risponde alle basse temperature per preservare la funzionalità del nostro organismo.

In presenza di una eccessiva vasocostrizione capillare, possono manifestarsi affezioni cutanee di varia entità che prendono il nome di GELONI. I geloni interessano in particolar modo le estremità come piedi e mani, ma possono colpire anche orecchie, naso e guancia, in seguito ad un rallentamento della circolazione.

In breve i geloni rappresentano una IRRITAZIONE CUTANEA causata dal freddo e da una riduzione della circolazione a carico di mani e piedi.

Inizialmente le zone interessate presentano un colore rosa vivo, ma si possono notare anche screpolature e nei casi più gravi segni evidenti di infiammazione, dolore, gonfiore, bruciore, prurito e ulcerazioni evidenti.

La prevenzione in questi casi è fondamentale:

Leggi Anche

  • MANTENERE LE ESTREMITA’ ASCIUTTE E AL CALDO
  • EVITARE SBALZI TERMICI
  • GARANTIRE UN COSTANTE APPORTO DI VITAMINE DA FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE, MINERALI E OMEGA 3

In presenza di lesioni è consigliato l’uso di creme o gel a base di CALENDULA, che grazie alla presenza di saponine stimola la produzione di cortisone endogeno che contrasta i processi infiammatori in atto.

A cura del Dr. Antonio Proggi

S.J. BUSLAU, C. HEMBI, CALENDULA: CONSIGLI E PREPARAZIONI PER UNA PELLE BELLA E SANA, MILANO 2002
Cosa pensi di questo articolo?
Arrabbiato
0
Dubbioso
0
Eccezionale
0
Felice
0
Interessante
0
Leggi Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzi email non sarà pubblicato.

COPYRIGHT 2021 ESPERTIDELLASALUTE.IT

Torna Su