Stai Leggendo
Tarassaco: Proprietà Depurativa e Detossificante

Tarassaco: Proprietà Depurativa e Detossificante

Tarassaco: Proprietà Depurativa e Detossificante

Tarassaco, proprietà depurativa e detossificante. Ritenzione idrica, funzione detossificante e depurativa delle tisane composte al tarassaco

Tarassaco, proprietà depurativa e detossificante. La ritenzione idrica è una disfunzione molto comune che colpisce gran parte della popolazione, in particolar modo le donne. Infatti circa il 35% delle donne italiane soffre di questo fastidioso disturbo.

Di seguito capiremo come riconoscere e curare gli effetti di questo disturbo. Conosceremo i rimedi più efficaci, i migliori alimenti per limitare gli effetti della ritenzione idrica e i principali fitoterapici utilizzati nella cura della ritenzione idrica.

Ritenzione idrica, come riconoscerla

I primi segni della ritenzione sono gli evidenti edemi, ovvero anomali rigonfiamenti della pelle, causati da un ristagno di liquidi nelle zone più predisposte all’accumulo di tessuto adiposo.

Le errate abitudini alimentari influenzano le condizioni di salute della nostra pelle e del nostro organismo, provocando disfunzioni a livello circolatorio e a livello dell’apparato linfatico.  Il principale responsabile è il sodio, contenuto nel sale da cucina, del quale non bisogna mai abusare.

Altro elemento da evitare è il glutammato, che si trova in una grande quantità di prodotti di uso quotidiano, come salumi, dado da cucina, cibi in scatola, cibi liofilizzati e molti altri.

Alimenti consigliati

Mirtilli, frutti rossi, cetrioli, asparagi, pomodori, carciofi, frutta di stagione, formaggi magri, cipolla, anguria e uva.

Alimenti sconsigliati

Sale, cibi in scatola, dado da cucina, bevande alcoliche, bevande gassate, cibi fritti etc.

Come contrastare gli effetti della ritenzione idrica in modo naturale: proprietà del Tarassaco Officinale

Utili sono infusi o tisane a base di tarassaco, equiseto, tiglio etc. da bere periodicamente al fine di mantenere sempre depurato e sano il nostro organismo, eliminando le tossine e diluendo il sodio in eccesso.

Tra le numerose piante ad azione dupurativa e drenante ne analizzeremo una il tarassaco officinale. Il tarassaco è una pianta spontanea, il cui principio attivo la tarassacina si ricava dalla radice della pianta.

Il tarassaco ha proprietà coleretiche ovvero facilita la secrezione della bile, stimola la diuresi e trova anche utilizzo in pazienti con disturbi digestivi e patologie a carico del fegato.

Leggi Anche
Fiordaliso: proprietà e benessere occhi

Queste proprietà che lo contraddistinguono ci permettono di formulare infusi e tisane composte, utili nel contrastare la ritensione idrica e migliorare le proprietà depurative del nostro organismo.

Preparazione

Tarassaco 30 gr, Equiseto 20 gr, Verga d’oro 30 gr, Tiglio alb. 20 gr, Betulla foglie 20 gr, Gramigna 10 gr.

Mettere in acqua calda in infusione per 10-15 minuti e bere lentamente.

A cura del Dr. Antonio Proggi, Farmacista

Leggi anche:Latte vegetale e intolleranze alimentari

Cosa pensi di questo articolo?
Arrabbiato
0
Dubbioso
0
Eccezionale
0
Felice
0
Interessante
0
Leggi Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzi email non sarà pubblicato.

COPYRIGHT 2021 ESPERTIDELLASALUTE.IT

Torna Su